Blog
Print this page

Leopoli - la perla sconosciuta

Rate this item
(0 votes)

Introduzione

Leopoli o Lviv, è  una piccola cittadina ucraina considerata la perla sconosciuta d’Europa, nota anche con l’appellativo di  piccola Parigi dell’Est per la bellezza e per la maestosità dei suoi monumenti. Fondata nel 1256 è oggi considerata la città meno russa dell’intera Ucraina, oltre ad essere un vero e proprio museo a cielo aperto grazie alla capacità che ha avuto nei secoli di salvaguardare e mantenere intatta la sua architettura e il suo fascino. 

Impreziosita da magnifici monumenti architettonici, numerosi templi, antiche piazze e ben sessanta musei, Leopoli è una meta turistica estremamente attraente, qui sono presenti più della metà dei monumenti dell’intero paese, infatti, il suo centro storico è stato nominato patrimonio mondiale dell’Unesco e dal 2009 la città è stata proclamata capitale culturale dell’Ucraina. A Leopoli si vive un’atmosfera rilassata e passeggiare per il suo centro storico vi porterà indietro nel tempo.

Informazioni Turistiche

Sito turistico 

Valuta

La moneta è la grivnia (UAH), che si divide in 100 kopek. Le carte di credito come Visa, MasterCard, American Express sono accettate presso gli hotel di categoria e le banche. L'uso dei bancomat non è ancora molto diffuso.

Elettricità

220 V, 50 Hz. Prese elettriche diverse da quelle italiane.

Documenti

Passaporto in corso di validità

Come Arrivare

Per chi arriva dall’Italia il mezzo più veloce è ovviamente l’aereo anche se non esistono voli diretti. L’aeroporto si trova vicino alla città ed è ad essa collegata tramite un filobus e taxi. Sito Web dell’aeroporto, al suo interno si trova anche il centro di informazioni turistiche. Se volete raggiungere Lviv in auto o in camper sappiate che la distanza da Milano è di circa 1600 Km quindi dovere mettere in conto come minimo una settimana, l'ideale è unire la meta alla visita di città come Salisburgo, Vienna e Cracovia.

Aree sosta camper: vicino all'ippodomo esiste un area sosta camper dove è possibile fare rifornimento di acqua

Come muoversi

In città il servizio di trasporto pubblico mette a disposizione dei turisti autobus, tram e taxi. Tenete però presente che la città non è molto estesa quindi quasi tutti i punti di interesse turistico sono raggiungibili a piedi. Il tram rappresenta il mezzo più veloce per muoversi i biglietti sono acquistabili direttamente dal conducente oppure nei chioschi "Interpress" e "Vysoky Zamok"  o nelle aree vendita "Lviv Electrical Transportation". Esistono anche degli abbonamenti settimanali e mensili.

Che cosa Mangiare

Leopoli è famosa non solo per le sue bellezze architettoniche ma anche per le sue prelibatezze culinarie, qui infatti si può assaggiare un caffè dal singolare aroma e sapore, le tradizioni del caffè a Leopoli risalgono al XVII e si sono conservate nel tempo. Il caffè è così importante per gli ucraini che ogni anno si celebra proprio a Leopoli il festival del caffè, unico nel suo genere. Passeggiando per le romantiche vie della città è impossibile non notare le numerose pasticcerie, veri artigiani e professionisti del cioccolato deliziano il palato dei più golosi. Grazie ai Masterclass, corsi di cucina della durata di circa due ore, è possibile imparare a fare il cioccolato con le proprie mani. Infine, la birra! Leopoli è stata a lungo considerata la capitale della birra, la Lvivske 1715 è una delle più famose e viene prodotta dal 1715, ancora prima della ben più famosa Guinness. Si racconta che ai tempi del dominio russo intere casse di birra venissero spedite direttamente al Cremlino. Tra le birrerie più famose segnaliamo “Birreria Robert Dom”, Kumpel e Starhorod. Impossibile poi non assaggiare qualche prelibatezza della famosa cucina Galiziana.

Che cosa vedere

Ploshcha Rynok

L’antica piazza del mercato che ancora oggi costituisce il cuore pulsante della città, qui si respira un clima cosmopolita e multietnico. Tutt’intorno alla piazza si trovano palazzi in stile barocco e rinascimentale. In centro alla piazza si trova il municipio costruito nel XIX secolo.

Teatro dell’Opera,

Un vero gioiello architettonico in stile neo-rinascimentale considerato uno dei teatri più belli d'Europa. Inaugurato nel 1901, offre ancora oggi spettacoli di altissimo livello. 

L’Alto Castello

Il punto più alto della città è l'Alto Castello (Vysokyi Zamok) da dove è possibile godere una straordinaria e pittoresca vista del centro storico.

Lvivarnya

Il primo Museo della Birra dell’Ucraina, dove sono conservate le antiche ricette risalenti al XV secolo che evidenziano la leggendaria tradizione birraia di Leopoli, iniziata per merito dei monaci gesuiti più di sei secoli fa. Il museo ospita numerose iniziative culturali tra cui esposizioni di arte contemporanea.

La Cattedrale Cattolica

La sua edificazione risale al XIV secolo. Al suo interno si trova la cappella Boyim con bellissime incisioni su pietra

Da vedere sono anche: la Cattedrale Armena, la chiesa dei Bernardini, la chiesa dei Gesuiti, il cimitero monumentale e i numerosi musei presenti in città

 

Read 1671 times
Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra navigazione..  Per saperne di più.  Accetto i Cookie da questo sito