Blog
Stampa questa pagina

Shopping a Lisbona

Vota questo articolo
(1 Vota)

Musica

Discoteca Amália, Rua de Áurea 272: ispirato alla fadista Amalia Rodrigues, offre un eccellente assortimento di CD di fado e musica classica.
Louie Louie, Rua Nova da Trinidade 8: un buon riferimento se cercate vinili, anche di seconda mano. È un negozio specializzato in musica house, dance ed elettronica.
Trem Azul, Rua do Alecrim 21A: ottima offerta di musica jazz e world. Spesso il palcoscenico sul retro ospita concerti dal vivo ed eventi per il lancio dei nuovi dischi.

Artigianato

Amatudo, Rua da Madalena 76:dove cercare souve  nir della città di buon livello
Arte da Terra, Rua Augusto Rosa 40: si trova nelle stalle di un antico palazzo vescovile e offre oggetti di artigianato portoghese, che vanno dai ricami, agli azulejos dipinti a mano, a oggetti realizzati in sughero, a statuette del presepio ….
Fábrica de Sant’Ana, Baixa, Rua do Alecrim 95). È una fabbrica di azulejos, attiva fin dal 1741, dove è possibile farsi realizzare mattonelle o dove acquistare quelle in mostra nella sala espositiva.

Gastronomia e Prodotti tipici

LISBONA_sardineCasa Pereira, Rua Garrett 38, Baixa: drogheria tipica, dove cercare qualità di caffè introvabili altrove e acquistare vini e liquori.
Conserveira de Lisboa, Rua dos Bacalhoeiros 34, dove acquistare la migliore produzione in scatola dei prodotti portoghesi, dalle sardine, ai polipi, ai calamari, al ricco assortimento di patè.
Antiga Confeitaria de Belém, Rua Belèm 84-92: assolutamente da non perdere i famosi Pastéis de Nata, piccoli dolci di pasta sfoglia, crema e cannella di questa storica e famosissima pasticceria, decorata di azulejos, dove anche le scuole portano i bambini in gita scolastica.
Confeitaria Nacional, Praca da Figueira 18B: elegante e decisamente meno affollata della precedente, vi affascinerà con i suoi arredi d’epoca e vi conquisterà con le sue specialità dolci e salate (compresi i Pastéis de Nata) ed il suo buon caffè.

Mercati

Feira da Ladra, Campo de Santa Clara, Alfama, martedì e sabato: assolutamente da non perdere questo mercato delle pulci, dove curiosare tra cose d’altri tempi e dove contrattare è un’arte tutt’ora praticata. Ha una storia che risale al 1272, ma attenzione: non è un caso se si chiama “Mercato dei ladri”.
Mercado da Ribeira, Av 24 de Julho: è il più importante mercato alimentare di Lisbona, con frutta, verdure, formaggi, carne, pane fresco e pesci dell’Atlantico appena pescati.

Centri commerciali

Armazéns do Chiado, Rua do Carmo 2: dove trovare abbigliamento, musica, cosmetici, libri. Al piano superiore c’è un’area di ristorazione economica che offre una bella vista sulla città.
Amoreiras Shopping Center, Av Eng. Duarte Pa  checo 1070: centinaia di negozi, decine di punti ristoro, sale cinematografiche, un supermercato, ma anche una chiesa cattolica, un ufficio postale, una piscina e campi da tennis, il tutto in pieno centro città.
El Corte Inglés, Av. António Augusto de Aguiar 31: a Lisbona è presente anche una filiale della più grande e famosa catena di grandi magazzini di Spagna. Completo di tutti i reparti, compreso un grande supermercato, ha anche una confortevole caffetteria-ristorante-terrazza al 7° piano e stazione metro al suo interno. 

Letto 1000 volte
Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra navigazione..  Per saperne di più.  Accetto i Cookie da questo sito