Capodanno
Blog

Berlino

Rate this item
(0 votes)

Il cuore dei festeggiamenti Berlinesi sono la Porta di Brandeburgo e la Colonna della Vittoria, dove oltre un milione di persone vi si reca fin dal primo pomeriggio, in attesa che arrivi la mezzanotte. In questa piazza e nelle vie limitrofe va in scena una delle più grandi feste di strada d'Europa con spettacoli musicali, animazioni laser e di luci, stand gastronomici con specialità provenienti da ogni parte del mondo e molto altro ancora. A mezzanotte inizia il grande spettacolo pirotecnico poi, la piazza si trasforma in una mega discoteca a cielo aperto con gente di tutte le età e di tutte le etnie che brinda al nuovo anno e balla fino alle prime luci dell'alba. I berlinesi brindano con il Feuerzangenbowle, una bevanda a base di vino, cannella, chiodi di garofano, buccia d’arancia e rum, che scalda le membra e infonde allegria. Attenzione a non abusarne in quanto è piuttosto alcolico! A mezzanotte non dimenticate di mangiare un pezzetto di Pfannkuchen la classica frittella berlinese venduta ovunque, meglio se mangiata ancora calda.

Se non siete amanti della folla e non volete passare molte ore al freddo potrete sempre optare per una cena in uno dei numerosi ristoranti galleggianti che si trovano sul fiume Spree oppure aderire ad una delle mini crociere sul fiume con tanto di brindisi a bordo.

Numerose sono poi le discoteche ed i pub che organizzano feste che durano fino all'alba, tra i più glamour il Berghain, Watergate, l'Alte Münze, l'East Side Gallery, il Postbahnhof & Fritz Club.

Che cosa vedere

- Alexanderplatz, una delle più celebri piazze di Berlino e, di sicuro la più grande. Deve il suo nome allo zar Alessandro I che visitò la città nel 1805.
- Rathau, il municipio di Berlino che con la sua imponente facciata rappresenta uno degli emblemi cittadini. Alcune parti dell'edificio sono visitabili dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18
- Chiesa di Friedrichswerder, si tratta di un capolavoro in stile neogotico opera dell'architetto Karl Friedrich Schinkel.
- Torre della Radio, uno degli emblemi di Berlino Ovest al tempo del muro, oggi è una delle attrazioni turistiche più visitate della città. Dalla sua sommità si può godere di un ottimo panorama su Berlino.
- Cancelleria Federale, un insieme di modernissimi edifici progettati dagli architetti berlinesi  Axel Schultes e Charlotte Frank. Il centro è visitabile solamente a Settembre nella "giornata delle porte aperte".
- Porta di Brandeburgo, simbolo dell'unità del paese dalla caduta del muro, rappresenta uno dei migliori esempi di architettura neoclassica tetesca.
- I cortili di Hacke, posti nel quartiere storico di "Scheunenviertel", dopo la caduta del muro ed un costosissimo restauro, sono divenuti uno dei luoghi più visitati della città
- Gendarmenmarkt, secondo molti una delle piazze più belle dell'intera Germania, venne realizzata nel 1688 su progetto di Johann Arnold Nering. Su di essa si affacciano le  chiese gemelle del Deutscher Dom e del Französischer Dom.

Read 7160 times

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra navigazione..  Per saperne di più.  Accetto i Cookie da questo sito