L'entroterra da Senigallia a Numana

Da Senigallia a Numana

Blog

Senigallia

Rate this item
(0 votes)
Senigallia Senigallia

Grazie ai suoi 13 km di spiagge di sabbia fine e alla qualità dell’ambiente la città è da sempre un noto centro balneare ed è stata più volte insignita della “Bandiera Blu d’Europa”.  Fondata intorno al IV secolo A.C. fiorì in epoca romana e divenne una delle cinque città della Pentapoli Marittima. Durante il dominio dei Malatesta e dei Della Rovere il porto di Senigallia assunse importanza strategica, che manterrà nel corso degli anni.

Coordinate GPS: 43.7195945, 13.215200399999958
Ufficio del Turismo: Piazza del Duca

Da Vedere:

Rocca Roveresca:

La rocca venne costruita nel 1480 su volere di Giovanni della Rovere che ne affidò la progettazione a Baccio Pontelli. La struttura si presenta a pianta quadrata con quattro torrioni cilindrici, in passato rappresentava il fulcro delle difese marine mentre attualmente ospita una mostra sui Della Rovere.

Orari: da giugno a settembre 8,30 alle 19,30 con aperture serali – ottobre a maggio 8,30 alle 19,30
Ingresso: Intero 2€ – da 18 a 25 anni 1€ – sotto i 18 anni Gratis

Palazzo del Duca:

Il palazzo è preceduto dalla fontana delle anatre risalente al 1596 che  venne costruita a ricordo del prosciugamento delle paludi circostanti; costruito su volere di Guidubaldo II e progettato da Girolamo e Bartolomeo Genga, al suo interno è visibile un magnifico soffitto a cassettoni dipinto da Taddeo Zuccari.

Palazzetto Baviera:

Fu costruito parallelamente alla Rocca su volere di Giovanni Baviera, al piano nobile si possono ammirare splendidi stucchi rappresentanti scene bibliche e mitologiche di Federico Brandani.

Foro Annonario:

L’edificio è stato eretto nel 1830 dall’architetto Pietro Ghinelli in stile neoclassico a pianta circolare poggia su 30 colonne doriche. Il foro è da sempre la sede del mercato cittadino ma in estate ospita anche spettacoli e concerti

Portici Ercolani:

I portici vennero costruiti per ospitare i mercanti che raggiungevano Senigallia in occasione della festa della Maddalena. Sono posti sulla riva destra del Misa, costruiti in pietra bianca d’Istria e caratterizzati da una successione di 126 arcate

Piazza Roma:

E' il centro della vita cittadina, arricchita dalla fontana di nettuno, su di essa si affaccia il Palazzo del Governo ora sede del municipio. Il palazzo venne costruito su volere della famiglia Della Rovere su progetto di Oddi.

Rotonda a mare:

Aperta nel 1933 rappresenta da quella data il simbolo turistico della città, a forma di conchiglia è stata completamente restaurata nel 2006 ora rappresenta un luogo di incontro.

Duomo:

Costruito da una congregazione di Gesuiti intorno al 1700, custodisce nella cappella del battistero la vasca dove venne battezzato papa Pio IX. 

 

Read 3890 times

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

 Itinerario

Partenza: Città di Senigallia

Tratta Distanza in KM
Senigallia-Corinaldo 20
Corinaldo-Mondalvio 11
Mondalvio-Fabriano 52
Fabriano-Macerata 65
Macerata-Abbazia di Fiastra 12
Abazia di Fiastra-Loreto 53
Loreto-Offagna 29
Offagna-Numana 19
Percorrenza Totale 261
Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra navigazione..  Per saperne di più.  Accetto i Cookie da questo sito