Da Foggia a Brindisi passando per le Murge

Da Foggia a Brindisi

Blog

Putignano - Grotte di Castellana

Rate this item
(0 votes)

Si può affermare che la città sia di sicure origini peucete grazie ai ritrovamenti di monete, armi e vasi rinvenuti in sepolture nella campagna circostante. Oggi Putignano è un centro agricolo e industriale noto soprattutto per il suo carnevale tra i più lunghi ed antichi d’Europa. Grazioso è il centro storico, testimonianza del florido passato, ricco di architetture di notevole interesse storico e artistico tra queste l’ex convento dei Carmelitani con annessa chiesa della Madonna del Carmine ora sede del Municpio, Palazzo Romanazzi Carducci, la Chiesa Madre e la Chiesa di Santa Maria la Greca. Al di fuori del centro abitato si trova il convento di San Domenico.

Coordinate GPS: 40.85441040000001, 17.120408699999984
Ufficio del Turismo: Via Marconi, 9

A pochi chilometri da Putignano si trova Castellana famosa soprattutto per le sue grotte.

Grotte di Castellana

Le grotte rappresentano un insieme di cavità carsiche formatesi nel corso di milioni di anni in seguito all’erosione provocata delle acque del fiume sotterraneo che le attraversava, al crollo di strati di calcare che formarono ampie cavità, la successiva infiltrazione di acqua, provocarono l’inizio della formazione di stalattiti e stalagmiti. La visita, di notevole suggestione grazie alla quantità di formazioni calcaree e ai loro colori che lasciano sempre stupefatti i turisti, si snoda attraverso due percorsi ad una profondità di 60-70 metri. Il percorso completo ha una lunghezza di circa tre chilometri e una durata di circa 2 ore, mentre il percorso ridotto è lungo circa un chilometro con una durata di circa 1 ora. L’itinerario completo, dopo aver attraversato sale e grotte dai suggestivi nomi come grotta Nera, grotta della Civetta, corridoio del Serpente, caverna del Precipizio arriva alla Grotta Bianca detta anche "la più splendente del mondo" grazie alle sue formazioni di alabastro. Entrambi i percorsi partono dal fondo della Grave, raggiungibile a piedi tramite una scalinata (la risalita avviene tramite un ascensore), si sviluppano su percorsi piuttosto agevoli, la temperatura si aggira costantemente intorno ai 16-18 gradi e il fondo può essere scivoloso, vi consigliamo quindi un abbigliamento e scarpe adeguate.

Orari: Gen, Feb, Nov e Dic solo su prenotazione, Marzo visite: 10-11-12, Aprile/Settembre, visite 9-10-11-12-15-16-17-18 Agosto anche 20 per gli itinerari parziali la partenza della visita è alla mezz’ora. Si consiglia comunque di visionare il sito prima di programmare la visita.
Prezzi: Itinerario completo 15€, Itinerario ridotto 10€ - per evitare code soprattutto nei periodi di maggiore affluenza si consiglia la prenotazione on-line
Sito Web
Read 2026 times

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

 Itinerario

Partenza: città di Foggia

Tratta Distanza in KM
Foggia-Margherita di Savoia 66
Margherita di Savoia-Barletta 14
Barletta-Trani 13
Trani-Ruvo di Puglia 25
Ruvo di Puglia-Altamura 37
Altamura-Bari 49
Bari-Polignano a Mare 38
Polignano-Putignano 23
Putignano-Alberobello 13
Alberobello-Locorotondo 9
Locorotondo-Ostumi 23
Ostuni-Brindisi 40
Percorrenza Totale 350
Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra navigazione..  Per saperne di più.  Accetto i Cookie da questo sito