Gressoney e la sua magia
Blog

Introduzione

Rate this item
(1 Vote)
Gressoney - Passo dei Salati Gressoney - Passo dei Salati Giulio Arbinolo

Incuneato nella stretta piana creata dallo scorrere del fiume Lys, Gressoney è uno dei più caratteristici e autentici villaggi della Valle d'Aosta. Circondato dalle alte vette del massiccio del Monte Rosa e dominato dalla splendida vista del ghiacciaio del Lyskamm, l'elegante borgo è ingentilito dal pittoresco lago Gover posto ai suoi margini e centro di svariate attività. Situato a 1300 metri di altitudine, con le sue antiche case Walser raggruppate intorno alla parrocchiale di San Giovanni Battista, Gressoney sembra quasi un villaggio da fiaba, forse per questo  motivo è una delle mete più amate dai turisti che si recano in Valle. Privilegiata meta per gli amanti dello sci, vanta una delle piste nere più famose ed impegnative della valle, omologata FIS per gare internazionali la pista del Weissmatten è dedicata allo sfortunato campione di sci Leonardo David, originario proprio di Gressoney. Della bellezza del luogo e delle vette circostanti se ne accorse in passato anche la famiglia Savoia che su volere della regina Margherita, moglie di Umberto I, dopo aver trascorso alcuni periodi di villeggiatura ospite del barone Beck Peccoz decise di far costruire Castel Savoia, oggi aperto alle visite dei turisti.  Generalmente quando ci si riferisce a Gressoney si intende Gessoney St-Jean da non confondere con Gressoney la Trinitè posto qualche chilometro oltre, quasi a chiusura della lunga e stretta valle.

Ente del Turismo:

Gessoney St-Jean - Villa Deslex
Gressoney La-Trinitè - Loc. Tache

Read 774 times

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra navigazione..  Per saperne di più.  Accetto i Cookie da questo sito