Canton Vallese
Blog

Martigny

Vota questo articolo
(0 Voti)

Altra graziosa città del Canton Vallese posta sulle rive del Rodano, nel punto in cui il fiume forma una profonda ansa, e circondata da belle cime montuose alle cui pendici si trovano vigneti e coltivazioni di alberi da frutta, asparagi, fragole, tutti ingredienti utilizzati nella famosa gastronomia locale.

Di origini celtiche, per la sua strategica posizione, la città venne conquistata dai romani che ne fecero un delle loro basi d'oltralpe. Di quell'epoca sono l'anfiteatro, le terme ed alcuni templi. Prima sede episcopale della Svizzera, Martigny venne conquistata anche da Napoleone. Ai giorni nostri è una città molto vivace con moderni quartieri in cui si trovano bei negozi,  ristoranti alla moda e caffè che ben si amalgamano con gli antichi quartieri di La Bâtiaz e Vieux-Bourg.

Da non perdere una visita alla Fondazione Pierre Gianadda, considerato il polo culturale del territorio in cui hanno sede un museo dell'automobile, un museo gallico-romano con importanti reperti storici, e spesso sede di mostre di importanti mostre d'arte.

Da vedere nei dintorni:

- La profonda Gol del Trient, ele Gole del Durnand
- Il labirinto di Evionnaz, considerato il più grande labirinto al mondo con oltre 18.000 siepi di tuia e molte attrazioni adatte soprattutto ai più piccoli.
- Il Lago artificiale di Emosson raggiungibile con una  antica ferrovia e poi una funicolare tra le più ripide al mondo.

Letto 1530 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra navigazione..  Per saperne di più.  Accetto i Cookie da questo sito