Carcassonne
Blog

Informazioni Pratiche

Vota questo articolo
(0 Voti)

Ufficio del Turismo:

28 Rue de Verdun

Come Arrivare

Carcassonne dispone di un piccolo aeroporto utilizzato per lo più da compagnie low-cost, al momento non vi sono voli di collegamento con l'Italia. L'aeroporto più vicino è il Blagnac di Tolosa a circa 100 chilometri di distanza. Da Tolosa è possibile raggiungere Carcassonne in autobus oppure in treno, la stazione principale si trova nella città bassa in Place Gambetta. Se si vuole raggiungere Carcassonne in auto partendo dall'Italia bisogna mettere in conto almeno 7-8 ore di viaggio dal confine percorrendo la A43, A41, A7 ed infine la A9.

Come Muoversi

La città è facilmente percorribile a piedi, anzi è molto consigliato lasciare il proprio mezzo in uno dei vari parcheggi a pagamento posti nella città bassa e poi raggiungere a piedi la città fortificata. All'interno delle mura è severamente vietata la circolazione delle auto. Nei periodi di maggior afflusso turistico potreste avere un po' di difficoltà a trovare parcheggio vi consigliamo quindi di arrivare al mattino presto.

Quando Andare

Qualsiasi stagione è buona per visitare la città, l'ideale sarebbe unirla a qualche viaggio come a Lourdes, a Tolosa o a Bordeaux. La città dà il meglio di sè il 14 Luglio durante la Festa della Presa della Bastiglia, durante il suo Festival, che in genere si svolge nel mese di Giugno, e durante il periodo dell'avvento quando si riempie di luminarie e mercatini natalizi.

Dove Alloggiare

 Diverse sono le soluzioni proposte ai turisti: nella città bassa potrete trovare diversi hotel mentre nelle campagne circostanti potrete trovare alloggio in B&B, case in affitto o in antiche residenze di campagna.

Aree Sosta Camper
Campeggi e B&B

Che cosa Mangiare

La cucina della Linguadoca si basa su sapori forti e rustici a base di prodotti locali come la carne di montone, di maiale o di anatra, erbe aromatiche, aglio e cipolle. Impossibile andare a Carcassonne e non assaggiare il piatto tipico locale conosciuto con il nome di Cassoulet, il cui nome deriva dalla casseruola in terracotta smaltata in cui viene cucinata. La specialità viene preparata con fagioli bianchi, carne di maiale e cotenna, anche se l'antica ricetta prevedeva l'uso di fave. Tra gli altri piatti locali citiamo l'Escargots à la Languedocienne a base di grosse lumache cucinate con cipolle, prosciutto e pomodori, la Jambonneau e la Bourride de Bages, una varietà di zuppa di pesce molto richiesta sia dai locali che dai turisti. Tra i dolci assolutamente da assaggiare una specie di budino a base di uova, miele e moscato.

Feste

Da Giugno ad Agosto in città si svolge il festival di Carcassonne ove si danno appuntamento artisti di vario genere e gli appassionati di musica classica, danza, arti circensi, teatro e concerti. Il 14 Luglio invece in onore dei festeggiamenti della nazione la città espode in un tripudio di colori e luci. A partire dalle 22,30 circa 20.000 batterie di fuochi d'artificio illuminano la cittadella con uno spettacolo pirotecnico, di enorme suggestione, della durata di circa 20 minuti. Nei mesi estivi si svolgono inoltre tornei equestri tra le cinte murarie.

Letto 1976 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra navigazione..  Per saperne di più.  Accetto i Cookie da questo sito