I Calanchi di Cassis

Calanchi di Cassis Mappa

Blog

Cassis

Vota questo articolo
(3 Voti)
Cassis Cassis Clara Pasquale

Cassis è un paesino di pescatori molto caratteristico, con casette color pastello che si affacciano sulle acque del porticciolo popolato da storiche barchette che vi ondeggiano tranquille.  Alle sue spalle uno spettacolare promontorio roccioso sormontato da un castello (oggi diventato un lussuoso hotel) domina il centro storico e conferisce al villaggio un fascino d’altri tempi. Tutto intorno si annidano le più belle calette della Provenza, le selvagge calanques e piccole insenature di roccia bianca affacciate su di un mare cristallino.

 

Come arrivare a Cassis

In Auto

Per arrivare a Cassis dall’Italia si segue l’autostrada A8 in direzione di Nizza, oltrepassata la quale si oltrepassa la zona di Frejus – St. Raphael, le Muy, per poi piegare verso sud-ovest seguendo il percorso della A57 in direzione di Toulon. Superato il grande porto di Toulon si seguono le indicazioni per la A50, fino ad arrivare all’uscita sulla D559 che conduce a Cassis.

Con i mezzi pubblici

E' possibile Raggiungere Cassis in autobus da Marsiglia. In treno: anche se non ci sono treni diretti per Cassis essendo una stazione piccola, ci si può appoggiare alle località di Marsiglia e Tolone raggiungibili con i TGV da tutte le grandi città e poi con treni locali

Camper

Raggiungere Cassis con il camper è piuttosto semplice come è semplice trovare campeggi in genere tutti curati, puliti e posti in prossimità del mare, come si sa la Francia è una delle mete privilegiate per gli amanti del plein air. Al contrario soprattutto negli affollati mesi estivi non è molto facile trovare aree di sosta libera, prima di sistemarvi per la sosta libera fate molta attenzione che non vi siano divieti, le multe possono essere molto salate. Di seguito potrete trovare l'elenco dei campeggi e aree sosta camper intono a Cassis. 

Campeggi
Aree sosta Camper

cassis

Cosa fare e vedere a Cassis

Dopo aver fatto in giro turistico del paese (avvaletevi del supporto delle bravissime guide o delle mappe che vi mette a disposizione l’ufficio di informazioni turistiche), vi suggeriamo un bel bagno rigenerante nella famosa spiaggia de la Grand Mer, appena fuori dal porto, e infime potrete rilassarvi al Vecchio porto con un pasto a base di pesce in uno dei tanti ristorantini affacciati sul mare sorseggiando, perché no?  il pregiato vino bianco locale, il Cassis. Non mancate di fare un giro al mercato che vi farà vivere tutta la tipicità del posto, gli amanti del vino possono invece visitare una delle tante aziende vinicole posta sulle colline, ricoperte di magnifici vigneti, che circondando la zona ed effettuare delle degustazioni.
La grande attrazione del posto però è una gita in barca per ammirare le favolose calanques dalle magiche acque turchesi che si nascondono nel litorale ad ovest del villaggio.
Molto apprezzate anche le attività come arrampicate, immersioni ed escursioni in kayak. Infine gli amanti delle strade panoramiche non potranno che rimanere incantati dalla Routes des Cretes che si snoda per 16 km da Cassis a La Ciotat permettendo di ammirare una delle scogliere più alte d’Europa, Cap Canaille!

                                                               

Letto 2428 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra navigazione..  Per saperne di più.  Accetto i Cookie da questo sito