Il Parco del Verdon

Parco Verdon Mappa

Blog

Gole del Verdon

Vota questo articolo
(0 Voti)
Gole del Verdon Gole del Verdon Gole del Verdon

Gole del VerdonLe alte falesie calcaree delle Gole spaccano il terreno per una lunghezza di circa 25 chilometri, dove scorrono placide le acque verde smeraldo del fiume. Le Gole fanno da confine tra la regione delle Alpes-de-Houte-Provence e il Var, raggiungendo in alcuni punti un’altezza di circa 700 metri con una larghezza minima che varia tra i 2 e i 15 metri, ed una massima intorno ai 100 metri. Anche se di dimensioni più piccole le gole vengono spesso paragonate al Grand Canyon dell'Arizona. Spettacolari sono gli scenari mozzafiato che si aprono agli occhi dei turisti e a tutti coloro che percorrono le due principali strade panoramiche. La prima chiamata “Corniche Sublime”, lunga 23 chilometri, è dotata di diversi  balconi belvedere:
dopo Aiguines fenomenale punto panoramico sul canyon e poco più avanti al Cirque de Vaumale spettacolare panorama sulla parte terminale delle gole
Falesie di Bauchet: la strada passa nel punto più stretto del percorso
Falesie dei cavalieri: con il suo incredibile panorama sullo strapiombo
Tunnel del Fayet: vista eccezionale sulle gole e sulla curva del fiume
Ponte Artuby
Balconi della Mescla

La seconda strada panoramica è la strada del Nord con splendidi scorci panoramici, tra i quali il più famoso è il Point Sublime, in alcuni periodi dell’anno però è costantemente intasato dalle macchine dei turisti. Gli altri punti panoramici sono:
- Belvedere couloir Samson: al quale si giunge dopo aver imboccato una piccola strada sulla sinistra, appena passato il tunnel del Tusset, dal punto panoramico parte l’omonimo sentiero.

Gole del Verdon- Villaggio arroccato di Rougon con una vista mozzafiato

- Corniche de Cretes con varie aree di sosta dai magnifici panorami come lo spettacolare Trescaire, dal quale è possibile vedere il punto di congiunzione di tre valli
- Belvedere dell’Escalès
- Dente d’Aires,  l’unico punto in cui è possibile vedere tutto il corso del fiume.

Lungo le strade si incontrano caratteristici villaggi provenzali con bei panorami sulle gole. Gli amanti del brivido utilizzano le gole per praticare parapendio, arrampicata, bungee jumping dal ponte dell’Artuby. Le gole sono percorribili anche in canoa.

 

Letto 4410 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra navigazione..  Per saperne di più.  Accetto i Cookie da questo sito