Mont Saint Michel
Blog

Mont Saint Michel - Il Borgo

Vota questo articolo
(1 Vota)
Mont Saint Michela Mont Saint Michela Anna Moreschi

Circondato da mura medioevali, il borgo si sonda sulle pareti rocciose del'isolotto di Mont Saint Michel tutt'intorno all'abbazia. Un luogo dal fascino senza tempo reso ancor più suggestivo della sua natura incontaminata e dal paesaggio lunare lasciato dalle acque quando si ritraggono verso l'oceano. Ad accogliervi sarà La Porte de l'Avancée l'unica apertura delle quattrocentesche mura perimetrali che in passato proteggevano l'isola dagli assalti dei nemici e dalla forza del mare. Superata la prima porta incontrerete la Porte du Boulevard con i suoi cannoni e la Pote du Roi sulla quale si possono notare i fregi dell'abbazia e della città. Appena varcata l'ultima porta da notare la maison de l'Arcade con le sue torricine di guardia. A questo punto, vi ritroverete sulla Grand Rue che girando tutt'intorno all'isola vi condurrà fino all'abbazia. La strada è fiancheggiata da edifici medioevali nei quali trovano dimora attività commerciali quali ristorantini, bar e negozi di souvenirs. Da non perdere una visita alla chiesa di St-Pierre ove è custodita una venerata statua di San Michele in lamina d'argento, tutt'intorno bandiere e stendardi lasciati in ricordo dai pellegrini. Superata la chiesa la Grand-Degré (grande scalinata) vi condurrà fino al muraglione merlato che racchiude l'abbazia.

Da non perdere il giro di ronda delle mura dal quale si gode di un bel panorama sulla baia e attraverso il quale si può giungere all'abbazia, otto torri di guardia vi accompagneranno lungo il cammino.

                                                

Letto 964 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra navigazione..  Per saperne di più.  Accetto i Cookie da questo sito