Mont Saint Michel
Blog

Introduzione

Vota questo articolo
(2 Voti)
Mont Saint Michel Mont Saint Michel Anna Moreschi

Visitato ogni anno da milioni di turisti e fotografato da ogni sua angolazione, Mont Saint Michel cattura il cuore dei turisti per il suo fascino e per la sua aura di mistero. Considerato una delle icone di Francia è stanno annoverato tra i monumenti storici nel 1862, mentre nel 1979 tra i beni patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. Posto in Normandia, all'interno di una baia in cui si verificano le più alte maree sizigiali d'Europa, l'isolotto dal 2014 è collegato alla terraferma da un ponte-passerella ideato dall'architetto Dietmar Feichtinger. L'opera si è resa necessaria per permettere la circolazione delle acque dell'oceano impedendo così l'accumulo dei detriti e dei sedimenti che stavano rovinando il paesaggio e facendo perdere all'isolotto una delle sue principali caratteristiche. Con il suo profilo inconfondibile Mont Saint Michel è un luogo unico, ricco di spiritualità e di bellezza che ha attraversato indenne secoli di storia senza mai perdere il suo fascino e l sua sacralità. Una visita a Mont Saint Michel è un must per tutti coloro che si recano in Bretagna o in  Normandia.

 

Letto 1034 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra navigazione..  Per saperne di più.  Accetto i Cookie da questo sito