Torino: informazioni Pratiche
Blog

Dove Mangiare

Vota questo articolo
(0 Voti)

Mangiare a Torino non costituisce assolutamente un problema grazie alla vasta gamma di locali presenti sul territorio comunale. L'offerta spzia dai classici locali che propongono street food alle pizzerie oppure ai ristoranti con piatti tipici piemontesi. Negli ultimi anni si sono diffusi ristoranti etnici come tra i più diffusi quelli che propongono cucina cinese, tailandese, indiana, messicana e i più comuni keebab.

Da non perdere:

Del Cambio: forse uno dei più noti ristoranti di Torino, sicuramente il più antico, pensate che iniziò la sua attività nel lontano 1757. In questo locale si respira un'atmosfera sabauda come in pochi altri della città, e anche i piatti serviti si rifanno alle antiche tradizioni piemontesi, soprattutto sabaude. Nel fastoso locale è ancora conservato il tavolo in cui soleva consumare le sue cene il Conte Camillo Benso di Cavour. I piatti proposti nel menù a la carte non si possono certo definire economici, ma se volete regalarvi una serata veramente speciale qiesto è sicuramente il posto adatto.

BirrAria: posto nell'antico birrificio di Torino, all'interno di una struttura industriale dei primi del '900, questo ristorante offre la possibilità di abbinare alle birre prodotti in loco stuzzicanti e sfiziosi menù a prezzi molto abbordabili.

L'Idrovolante: posto in uno dei più antichi imbarcadero di Torino, proprio sulle sponde del fiume Po, il ristorante rappresenta il luogo ideale per una cenetta romantica a contatto con la natura. Il locale si trova in una posizione senza eguali in città, immero nel verde del parco del Valentino a due passi dal Borgo Medioevale.

Birilli:posto sulla collina di Tornino è anch'esso uno dei ristoranti appartenenti alla galassia di Food  Company del noto comico torinese. Il ristorante è caratterizzato da un ambiente colorato ed informale nel quale vengono proposti piatti tipici della cucina Torinese rivisitati in chiave moderna

M**Bun: si tratta della versione piemontese (tradotto letteralmente solo buono) dei ben più noti MC Donald. La differenza sta nel fatto che tutte le carni provengono da allevamenti del territorio di mucche di razza Piemontese certificate dal consorzio Coalvi, i polli vngono allevati a terra mentre i latticini e le verdure vengono prodotti in Piemonte. Uno speciale fast food che mette al centro la natura e la gola proponendo rivisitazioni dei classici piatti piemontesi come l'hamburger di fassone con insalata e bagna cauda oppure l'hamburger di fassone con insalata e toma del piemonte.

Fratelli La Cozza: si tratta di un ristorante pizzeria noto ai torinesi per essere il locale di Piero Chiambretti. Offre una ricca varietà di pizze e piatti tipici della cucina mediterranea, durante i fine settimana il locale è molto frequentato. 

Fratelli La Bufala: si tratta di una catena di pizzerie abbastanza diffusa sul territorio italiano la pizza e molto buona e l'ambiente curato. I prezzi non sono molto bassi ma la qualità del cibo è buona. Durante i fine settimana conviene prenotare

Sapor Divino: si tratta di una vineria posta proprio nel cuore del Balon, il mitico mercato torinese, dove si possono gustare piatti tipici della tradizione piemontese.

Vinolento: un locale giovane, moderno ed informale che propone piatti della tradizione rielaborati in chiave moderna e molto ben presentati

Letto 1704 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra navigazione..  Per saperne di più.  Accetto i Cookie da questo sito