Buenos Aires
Blog

Come Muoversi

Vota questo articolo
(0 Voti)
Buenos Aires Buenos Aires Guilia Bonanni

AUTOBUS

Le oltre 180 linee del Colectivo, gli autobus urbani di Buenos Aires, sono il mezzo più utilizzato per muoversi in città. Il servizio è attivo 24 ore su 24 e la mappa è reperibile al sito. Esiste una guida (la Guia T, in vendita nelle edicole) che è utile per orientarsi nel complesso sistema delle diverse linee. È anche possibile scaricare gratuitamente una App di orientamento su come arrivare nei diversi luoghi della città. Sugli autobus è necessario salire con le monete necessarie per pagare il biglietto (al momento quasi tutte le corse costano AR $0,80), perché non si effettua il cambio delle banconote. E’ buona norma, come ovunque, lasciare il posto agli anziani, agli invalidi, alle donne incinte o a persone con bambini piccoli.

TRENI LOCALI

Anche i treni locali, collegati con la metropolitana, sono un mezzo molto utilizzato per muoversi in città. h

SUBTE

Sta per abbreviativo di Subterráneos ed è il servizio di metropolitana, che dispone di 5 linee, identificate da colori diversi, e si sviluppa su un percorso di circa 40 Km. La linea A fu inaugurata nel 1913 ed è una vera attrazione per i turisti perché utilizza ancora le vetture originali di inizio secolo scorso. La mappa della metro è sul sito e vi consigliamo di portarvene una copia stampata a colori, perché, almeno al momento in cui scriviamo, non è in distribuzione in città.

PREMETRO

Il Premetro (chiamata anche Linea E2 o linea P) è una linea di metropolitana leggera, che collega il nord e il sud della città.

NAVE

Il porto di Buenos Aires è uno dei più grandi di tutto il continente americano. Vi fanno capo navi da crociera e navi mercantili provenienti da tutto il mondo, in particolare, dall’Europa, dagli USA, dalla Cina e dal Brasile. Dal Puerto Nuevo partono tutte le merci, mentre le navi da crociera e i traghetti diretti in Uruguay partono dal terminal marittimo Benito Quinquela Martín.

TAXI

I taxi sono numerosi e non troppo cari, anche se spesso, nelle ore di punta, finiscono per diventare costosi perché restano bloccati o avanzano molto lentamente. Gli autisti fanno partire il tassametro soltanto quando il passeggero è salito a bordo. Come sempre e in qualsiasi Paese, è bene utilizzare taxi ufficiali, che esibiscano segni identificativi pubblici e abbiano il tassametro a bordo. Tramite la App BA TURISMO è possibile avere informazioni sui mezzi pubblici della città, taxi compresi.

REMIS

Remis sono le vetture in affitto con autista (le nostre NCC) e sono un servizio molto utilizzato.
A differenza dei Taxi, i remis:
- non hanno un colore o segni distintivi,
-non hanno il tassametro perché la tariffa, che non è regolamentata dallo Stato, viene concordata in anticipo,
- non possono raccogliere passeggeri per strada, perché il servizio funziona solo su prenotazione.

Esistono molte remiserías, come ad esempio:
Remises VLZ http://www.remisesvlz.com.ar/
Mo vicar Norte http://www.movicarnorte.com/
Manuel Tienda Leon http://www.tiendaleon.com/resultados/busqueda/remis/

BUS TURISTICI

Sono i caratteristici bus a due piani che offrono il servizio Hop On Hop Off lungo un percorso che raggiunge tutti punti della città di maggior interesse turistico, con un servizio di informazione plurilingue. L'intero tragitto è di circa 3 ore e le fermate sono circa 24.

http://www.buenosairesbus.com/recorrido.htm
http://www.buenosairesbus.com/servicio.htm
http://www.turismo.buenosaires.gob.ar/es/article/bus-tur%C3%ADstico

AUTO

La difficoltà di trovare parcheggio e il traffico intenso rendono sconsigliabile guidare nel centro di Buenos Aires. Abbiamo anche letto che talvolta a questo si aggiunge l’inconveniente che la polizia chiede soldi (coimas) dopo aver fermato macchine di turisti, per lasciarli proseguire. In questo caso è di solito sufficiente accennare alla possibilità di avere informazioni a riguardo dalla propria ambasciata per farli desistere.

TESSERA SUBE

Se decidete di utilizzare i mezzi pubblici di Buenos Aires, la tessera SUBE vi farà risparmiare tempo e denaro. È una comoda tessera ricaricabile, utilizzabile su autobus, Subte e alcuni treni. Si può acquistare (al costo di circa AR$25) e ricaricare all’aeroporto, ai terminal degli autobus di Retiro, negli uffici postali, nelle fermate delle metro e nei chioschi autorizzati che espongono il logo SUBE. Spesso gli alberghi forniscono in prestito tessere SUBE, gentilmente lasciate da turisti in partenza.

APP BA TURISMO

È l’applicazione che la città di Buenos Aires mette a disposizione di chi arriva per la prima volta in città. In questo sito è possibile trovare informazioni non solo sulle attività che la città offre ai turisti, complete di segnalazioni circa l’accessibilità dei luoghi, ma anche orari e informazioni in tempo reale sui mezzi pubblici, sui Taxi e così via. Vai al Sito

BA TOURS è il sito a disposizione per chi voglia conoscere la città di Buenos Aires e i suoi dintorni con tour ed escursioni organizzate. È anche il sito per acquistare biglietti per musei e altre attrazioni o spettacoli, partecipare a corsi o ad attività sportive. 

Letto 2631 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra navigazione..  Per saperne di più.  Accetto i Cookie da questo sito