I Grandi Parchi
Blog

Introduzione ai Grandi Parchi

Vota questo articolo
(0 Voti)

Be inspired by Canada's nature ... and remember it for a lifetime.

Facciamo nostra questa frase tratta da uno dei siti dei parchi canadesi perché ci sembra assolutamente condivisibile.

È difficile capire il Canada visitando soltanto le sue belle e dinamiche città.

Se noi ci fossimo soffermati solo su Toronto, Québec e Niagara avremmo colto solo una parte di questo grande Paese: una parte fantastica, ma forse non la migliore.

È nella natura, infatti, che si coglie l’essenza di un mondo difficile anche solo da immaginare per noi che veniamo dal vecchio continente.

I Parchi sono, da questo punto di vista, un’ottima occasione per un ritorno ad un mondo a cui non siamo più abituati e per guardare il Canada come un Paese straordinario per la sua capacità di godere della natura, senza offenderla con costruzioni e orpelli di alcun genere. Sia in Ontario sia in Québec è chiaro che tutto quello che i canadesi amano per sentirsi in vacanza e in pace con se stessi è la possibilità di camminare su un sentiero, andare in canoa, nuotare e stare in compagnia…. senza che tutto questo lasci segni duraturi. Una grande funzione informativa ed educativa viene svolta dai Centri Visitatori presenti in ogni parco, che hanno il compito di rendere il soggiorno dei turisti una esperienza fantastica e, al tempo stesso, sicura, sostenibile e rispettosa dell’ambiente. È in questi Centri che, oltre ad avere le informazioni necessarie per fruire di tutte le attività e le escursioni possibili, si scopre anche cosa fare se incontriamo un orso, perché sia proibito uscire dai sentieri tracciati o dar da mangiare agli animali, quale sia la dotazione minima da portarsi dietro e le regole di primo soccorso.
Le mete e le avventure che i parchi canadesi propongono sono studiate per destare l’interesse di tutti: sportivi, naturalisti, ma anche bambini e persone con limitazioni motorie. Ognuno troverà qualcosa da fare alla sua portata e di suo gradimento.
Noi siamo riusciti a visitare 4 parchi (3 in Ontario ed 1 in Quebec) e ad effettuare qualche escursione al di fuori di essi. A dirla tutta, e sarà perché viviamo in una grande città, quando ci siamo trovati ad organizzare i tre giorni lasciati liberi nel nostro itinerario, non abbiamo avuto dubbi e abbiamo tracciato un percorso più verde possibile.
Siamo addirittura ripartiti con il progetto di finalizzare il nostro secondo viaggio in Canada ai percorsi naturalistici che durano più giorni e che si addentrano nelle parti meno frequentate e conosciute dei parchi …..magari dall’altra parte del Paese o disegnando un itinerario che passi anche per Montreal ed Ottawa, che questa volta abbiamo tralasciato e che sicuramente meritano una visita.

Letto 1494 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra navigazione..  Per saperne di più.  Accetto i Cookie da questo sito