Che cosa vedere a N.Y.
Blog

Brooklyn

Vota questo articolo
(0 Voti)

PONTE DI BROOKLYNGuardiamoci Brooklyn perché ne vale davvero la pena! Ha una sua storia, una sua cultura e una sua fisionomia. Fino al 1898, anno in cui entrò a far parte dei 5 borough di New York, era una città indipendente e c’è chi ancora pensa con fierezza che quella decisione sia stata un errore per Brooklyn. Chi riuscirà a fuggire anche solo per qualche ora dalla splendida Manhattan non resterà deluso dai suoi edifici, dal suo grande parco, dal suo importante Museo, dal suo Giardino Botanico, dai suoi quartieri “recuperati”, vivaci pieni di negozi inusuali e trendy e dall’atmosfera più autentica e meno turistica che vi si respira. Se avete scelto una sistemazione a Manhattan, oltre alle tante linee di metro che avrete a disposizione, potrebbe anche essere l’occasione per percorrere a piedi l’intero Ponte di Brooklyn: sono solo una ventina di minuti, impagabili anche solo per vedere la splendida vista che regala l’altra sponda dell’East River.

Letto 1758 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra navigazione..  Per saperne di più.  Accetto i Cookie da questo sito