Che cosa vedere a N.Y.
Blog

Brooklyn Prospect Park

Vota questo articolo
(0 Voti)

PROSPECT PARK“Prospect Park è un mondo a sè: un’oasi di 585 acri (circa 236 ettari) di sconcertante bellezza naturale, edifici storici e molto altro.” Questo è quello che promette il sito e chi l’ha visitato di persona si dichiara assolutamente d’accordo. Fu progettato dagli stessi architetti, Calvert Vaux e Frederick Law Olmsted, che avevano realizzato Central Park, e, per loro stessa ammissione, ne costituirebbe addirittura un superamento. Facili da notare sono le analogie tra i due parchi (come l’immenso prato dove migliaia di persone si riuniscono a piccoli gruppi nei giorni di festa per rilassarsi, prendere il sole e fare picnic; le aree dedicate ai diversi e innumerevoli sport e quelle attrezzate per i barbecue). Anche questo parco è attraversato da un torrente, il Lullwater Creek, che contribuisce a creare suggestivi scorci, con corsi d’acqua, ponticelli e laghetti dove andare in barca. Ha una parte collinosa, una parte coperta da un vero bosco, fitto e selvaggio e una parte riservata a Giardino Botanico. Molti gli edifici storici, tra cui una bella rimessa per le barche PROSPECT PARK BROOKLYNe la Leffert Historic House, costruzione del diciottesimo secolo che ospita una bella collezione di giocattoli d’epoca. Per i bambini, nel Children Corner, c’è una bella giostra con i cavalli, che proviene da Coney Island, una pista di pattinaggio e un piccolo Zoo che ospita circa 400 animali, tra cui otarie e wallaby. Nel parco si svolgono, soprattutto nella bella stagione, eventi e manifestazioni e vi si tengono concerti gratuiti nel Prospect Park Bandshell. I Centri Turistici di Informazione e gli alberghi forniscono mappe davvero necessarie viste le dimensioni del parco e utili per tracciare un itinerario per vedere i punti di maggior interesse.
Il parco ha molti ingressi: non trascurate quello di Grand Army Plaza, caratterizzato dal grande arco, che vi consentirà di dare uno sguardo a questa ampia piazza e al monumento dedicato ai Soldati e ai Marinai, che risale al 1892.
Per questa meta è particolarmente adatto un clima mite e soleggiato. Vestitevi in modo sportivo e indossate scarpe comode. Cappello, crema solare, occhiali da sole e acqua da bere possono essere utili nella stagione calda.

Come arrivare: metro linee B, Q fermata Prospect Park; linee 2, 3 fermata Grand Army Plaza; linea F fermata 15a St-Prospect Park
Sito Web: Per informazioni sul calendario degli eventi, mappe dei servizi ecc.

 

Letto 1911 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra navigazione..  Per saperne di più.  Accetto i Cookie da questo sito