Fiandre: nei luoghi delle birre

Fiandre. i luoghi della birra

Blog

Informazioni Pratiche

Vota questo articolo
(0 Voti)

Sito Ufficio del Turismo delle Fiandre

Giorni necessari

Per svolgere l'intero itinerario mettete in conto una settimana - 10 giorni

Come arrivare

La via più rapida per raggiungere le Fiandre è sicuramente l'aereo anche se giunti a destinazione sarà necessario noleggiare un mezzo per muoversi. Da quasi tutti gli aeroporti italiani partono voli, anche low cost, per Bruxelles. Se decidete di raggiungere le Fiandre con un mezzo di vostra proprietà, sappiate che sia che passiate dal Traforo del Bianco sia da Chiasso dovrete mettere in conto almeno una giornata di viaggio ad andare e una a tornare.

Dove Dormire

Le Fiandre sono un'area molto turistica, Bruxelles poi è frequentata ogni anno da migliaia di stranieri che si recano in città non solo per turismo, non avrete quindi difficoltà a trovare una sistemazione che soddisfi le vostre esigenze. Se nelle grandi città come Bruxelles, Anversa, Bruges e Dinant l'offerta è molto ampia e potrete trovare dalle case in affitto ai B&B fino agli hotel di lusso nei piccoli borghi l'offerta è più limitata, quindi se avete particolari esigenze dovrete prenotare con un po' di anticipo. Il sito del Turismo delle Fiandre vi potrà aiutare nella ricerca di una sistemazione. Se viaggiate in Camper sappiate che le Fiandre dispongono di curati campeggi molto attrezzati e di numerose aree sosta. Per maggiori dettagli sulle aree di sosta  clicca qui per maggiori dettagli sui campeggi clicca qui

 

Birra di Natale

Durante il periodo dell’avvento e tutte le festività natalizie giungono a maturazione le Bier de Noel, birre bionde, brune aromatizzate alla cannella, al miele e persino al cioccolato. L’origine delle birre di natale si perde nella notte dei tempi quando in occasione di rituali soprannaturali, veniva sorseggiata una bevanda fermentata e calda, con l’aggiunta di spezie e frutta. Nell’XI secolo veniva già prodotta la birra di natale in alcune circoscritte zone del Nord Europa, solamente  dai primi del 900 la sua produzione varcò i confini estendendosi dal Belgio alla Francia, alla Norvegia per raggiungere gli Stati Uniti.

I diamanti

Quella del taglio dei diamanti è un arte che si è sviluppata in Belgio molti secoli fa, rendendo le Fiandre la principale piazza mondiale per il taglio e il commercio di queste preziose gemme. Il Diamont District si trova ad Anversa nel quartiere ebraico posto vicino alla stazione qui ci sono circa 1500 aziende di taglio e ben 4 borse dedicate al commercio del diamante. Sono la comunità ebraica e quella indiana quelle maggiormente impegnate nella delicatissima attività di taglio, pensate che in questo distretto passano circa l'80% delle pietre commercializzate nel mondo e vengono tagliati qui praticamente tutti i diamanti superiori al carato. Se il vostro desiderio è quello di acquistare un diamante siete quindi nel posto giusto!

La Cioccolata

Il cibo prediletto dagli Dei ma anche dai comuni mortali la cioccolata, soprattutto quella belga, conquista chiunque! L'arte della produzione del cioccolato si è diffusa nelle Fiandre a partire dal '500 quando i commercianti portavano in patria queste preziose bacche. Alcuni dei migliori maestri cioccolatieri del mondo hanno fatto i loro primi passi proprio nei laboratori di Bruges, Gent, Aversa o Bruxelles e proprio in queste città hanno sede famose aziende di cioccolato come Godiva, Leonidas e Cote d'Or. Oltre 320 sono le botteghe che producono e vendono peraline di cioccolato sparse per le Fiandre, alcune di esse hanno conquistato fama a livello internazionale e vinto numerosi premi per la qualità e la raffinatezza dei loro prodotti. Tra questi citiamo: Belvas, Bruyerre, Corné Port Royal, Deskalides, Jean Galler. Visitare le Fiandre senza portare a casa almeno una scatola di deliziose praline al cioccolato sarà per chiunque di voi una missione impossibile.

Letto 895 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra navigazione..  Per saperne di più.  Accetto i Cookie da questo sito