Fiandre: nei luoghi delle birre

Fiandre. i luoghi della birra

Blog

Introduzione

Vota questo articolo
(0 Voti)

Le Fiandre  una terra che ci ha regalato navigatori, pittori del calibro di Breughel, Rubens, Van Dick ed abili artigiani che con i loro tessuti in lana dai colori sgargianti, i loro merletti ed i loro arazzi hanno per secoli conquistato le corti di tutta Europa. Con i suoi canali, i suoi pittoreschi borghi, le sue cattedrali gotiche, le sue città d’arte le Fiandre offrono moltissimi spunti di viaggio ma nel periodo dell’avvento ne offrono uno in più: la Birra di Natale. Anticamente prodotta solamente nei monasteri trappisti la sua produzione avviene ormai in quasi tutti i birrifici del territorio.
L’origine delle birre di natale si perde nella notte dei tempi quando in occasione di rituali soprannaturali, veniva sorseggiata una bevanda fermentata e calda, con l’aggiunta di spezie e frutta. Nell’XI secolo veniva già prodotta la birra di natale in alcune circoscritte zone del Nord Europa, solamente  dai primi del 900 la sua produzione varcò i confini estendendosi dal Belgio alla Francia, alla Norvegia per raggiungere gli Stati Uniti.

Letto 840 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra navigazione..  Per saperne di più.  Accetto i Cookie da questo sito