Natale in Veneto
Blog

Bussolengo: il villaggio di Natale

Vota questo articolo
(0 Voti)
Date: dal 2 Novembre 2019 al 6 Gennaio 2020
Orari: dalle 9 alle 19,30

Un’esperienza indimenticabile attende i bambini al Villaggio di Natale Flover di Bussolengo (Vr), quest’anno interamente ambientato in una fiaba tra i ghiacci. Babbo Natale in persona li aspetta per far merenda assieme e per farli divertire con i suoi aiutanti, gli elfi del Villaggio di Natale. Un appuntamento da non perdere per passare una giornata avvolti dalla suggestiva atmosfera natalizia del mercatino di Natale al coperto più famoso in Italia, con oltre 7 mila metri quadri dedicati alla festa più amata. Decorazioni da tutto il mondo, animazioni, musica, spettacoli, il presepe di ghiaccio e il Frozy show, laboratori creativi, corsi, soste golose e tante attività dedicate ai più piccoli, dai giochi ai balli, ai corsi per imparare a preparare i biscotti del Natale, alla visita alla casa di Babbo Natale e al momento magico della consegna della letterina.

Pausa golosa con Babbo Natale

La merenda è sicuramente più buona in compagnia di Babbo Natale! Gli elfi del Villaggio di Natale Flover attendono tutti i bambini il martedì, mercoledì, giovedì e venerdì, dalle 16.30 alle 17.30, per un momento speciale: disegni, giochi, balli e… la merenda con Babbo Natale. Dopo aver visitato il Villaggio di Natale con i propri genitori, passeggiando tra gli gnomi che pattinano sul ghiaccio, pinguini e orsi polari, saranno accolti dagli elfi, che li intratterranno con un simpatico laboratorio creativo: assieme prepareranno tanti bellissimi disegni da regalare a Babbo Natale, che arriverà poco per una pausa natalizia tutta speciale.  Al suono del suo inconfondibile oh oh oh e del magico campanello, Babbo Natale si farà strada tra le meraviglie del Villaggio di Natale per salutare i suoi piccoli amici, ricevere i loro bigliettini e farsi una foto ricordo assieme. Per tutti quelli che poi vorranno fermarsi a fare merenda con lui, sarà possibile acquistare il kit della merenda di Natale alla Tavola calda del Villaggio: pane, marmellata e succo di frutta (costo 2,50 euro). Babbo Natale poi saluterà tutti i bambini e li lasciare in compagnia dei suoi elfi per scatenarsi con musica e balli.

Elfi e…Selfie

Per i bambini il Villaggio di Natale è magia e festa e per questo, proprio per loro, ogni giorno è stato pensato qualcosa di speciale! Ogni Lunedì dal 7 Novembre al 19 Dicembre dalle 16.30 alle 18.30, appuntamento imperdibile alla tavola calda del Villaggio di Natale: i più piccoli metteranno le mani in pasta e impareranno a realizzare e cucinare i biscotti tipici di Natale con l’aiuto di Hildegard. E se mercoledì, giovedì e venerdì l’appuntamento è con la Merenda con Babbo Natale, il martedì saranno gli elfi i grandi protagonisti degli spettacoli del pomeriggio del Villaggio di Natale, con Elfi..e Selfie. Prima di incontrare Babbo Natale, alle 17, i bambini si divertiranno con lo spettacolo di Natale “Il pupazzo di neve Brrr” e potranno scattarsi una foto con gli elfi!

Frozy Show

La fiaba tra i ghiacci, la suggestiva ambientazione della 19° edizione del Villaggio di Natale Flover prosegue anche nel presepe, con il presepe di ghiaccio di Amelio Mazzella e il suo Frozy Show. L’artista, famoso in tutto il mondo, presenta la sua Natività in trasparenza, scolpita con abilità nel ghiaccio. Un presepe unico nel suo genere e mai uguale a se stesso. Ogni domenica, infatti, Amelio Mazzella si esibirà dal vivo nel Frozy Show: dall’8 novembre al 6 dicembre 2015, dalle 15 alle 18 eseguirà una dimostrazione dal vivo, facendo emergere da un cubo di ghiaccio una statua che andrà ad arricchire il presepe del Villaggio di Natale. Un appuntamento da non perdere, che incanterà i più piccoli e incuriosirà i più grandi.

Tanti gli spettacoli  che animeranno il Villaggio di Natale Flover durante il fine settimana. Il sabato e la domenica Babbo Natale incontra i bambini tre volte al giorno, alle 11.30, 15.00 e 17.30.  L’occasione giusta per consegnare la letterina. Si può preparare a casa, scrivere tutti i desideri, chiuderla in una bustina e portarla con sé, preparare un disegno da regalare a quel grande e panciuto signore vestito di rosso pronto ad accogliere tutti i bambini con un abbraccio oppure sussurrargli semplicemente all’orecchio cosa si vorrebbe trovare sotto l’albero. E per chi vuole immortalare il magico momento dell’incontro più desiderato la possibilità di farsi fotografare con babbo Natale: un click ed è pronta la foto da appendere in camera.

La domenica alle 14.30 l’appuntamento è invece con il Christmas Show, una favola musicale ideata e ispirata alla nuova edizione del Villaggio di Natale.

La Casa di Babbo Natale

Ma come sarà la casa di Babbo Natale? Avrà un camino? E il suo letto? E il bagno? La casa di Babbo Natale al Villaggio di Natale Flover è pronta ad accogliere tutti i bambini, curiosi di vedere dove vive questo simpatico signore che ogni anno aspettano con ansia. All’ingresso le sue fedeli renne, assieme a tanti altri animali, sono pronte a farsi coccolare e accarezzare. E all’interno, un caldo soggiorno, con una poltrona, dove Babbo Natale si riposa davanti al suo bellissimo albero di Natale e poi la sua cameretta, calda e colorata e il bagno, dove i più curiosi troveranno i calzetti di lana stesi ad asciugare!

Una fiaba tra i ghiacci

Un elegante giardino d’inverno apre la strada verso il Villaggio di Natale Flover, rendendo più suggestivo l’ingresso verso questo mondo incantato. Ad accogliere i piccoli ospiti e presentare loro le “fresche” novità, il pupazzo di neve Brrr, arrivato direttamente dal Polo Nord: ha sentito dire che al Villaggio di Natale Flover vengono sempre tanti bambini a trovare Babbo Natale e così ha pensato di lasciare il suo villaggio innevato e trasferirsi qui, dove potrà farsi tanti nuovi amici e divertirsi con loro. Ancora qualche passo e ci si ritrova a camminare avvolti in una fiaba tra i ghiacci. Gli gnomi del Villaggio di Natale Flover salutano gli ospiti pattinando sul ghiaccio assieme a Babbo Natale. Si rincorrono e giocano con orsi polari e pinguini in una magica atmosfera di festa. Un ufficio postale “vocale”, molto particolare, aspetta poi tutti i bambini: dovranno semplicemente avvicinarsi e pronunciare il proprio desiderio in un grammofono; spingendo un pulsante lo invieranno direttamente all’ufficio postale di Babbo Natale, che manderà loro il segnale dell’avvenuto invio con suoni e luci.

Il Villaggio conquista sempre tutti: i più piccoli che rimangono incantati nel vedere gli gnomi in movimento, tra luci, colori, e tanti sorprendenti effetti speciali, mentre i più grandi hanno la sensazione di fare un passo indietro nel tempo e di rivivere la propria spensierata infanzia. Come in un vero villaggio, ai bordi delle strade, gli artigiani al lavoro: il pirografo che realizza quadretti bruciando il legno, la decoratrice dei fiori pressati e la pittrice che decora il vetro, creano le loro opere davanti agli ospiti. E ancora musica, spettacoli e tante golosità natalizie. Babbo Natale in persona sarà poi presente ogni sabato e domenica per ricevere la letterina dei desideri e farsi fotografare con i bambini. Consegnato l’importante messaggio a Babbo Natale rimane però il tempo per il tour natalizio alla Casa di Babbo Natale, alle porte del Villaggio, con la sua camera, il camino e le renne che lo aspettano sempre pronte alla porta della casetta.

Per chi vuole le decorazioni e gli addobbi più glam non mancheranno le stanze tendenza con tutti i colori e gli abbinamenti più nuovi: PALAZZO DI GHIACCIO con bianco latte, bianco opaco, azzurro perlato, decori trasparenti per una sensazione di elegante e raffinato, con materiali luccicanti; SAINT MORITZ, bianco lana, champagne perlato e opaco, bronzo lucido,marrone, oro e peach rose opaco, per una sensazione di caldo e chic, con materiali come vetro, metallo, pelliccia, legno e glitter; TRADIZIONE DI NATALE, rosso opaco e perlato, bianco lana e latte per un ambientazione familiare e contemporanea con vetro, ceramica, bacche, tessuti.

Le bancarelle del Villaggio propongono poi decorazioni provenienti da tutto il mondo, in tutti i materiali e colori, ma per chi cerca un’idea home made ci sono i corsi, per adulti e bambini, del Villaggio della creatività. “Calde idee” vengono proposte dall’artigiana della lana, che insegna a lavorare ai ferri e dà i consigli giusti per realizzare velocemente piccoli, ma preziosi regali per le amiche o particolari e insolite decorazioni per l’albero di Natale

Vai al Sito
Letto 1855 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra navigazione..  Per saperne di più.  Accetto i Cookie da questo sito