Procida
Blog

Informazioni Pratiche

Vota questo articolo
(0 Voti)
Procida Procida Maurizia Nomelli

Pro-Loco Procida: Via Antonio Scialoia, 6

Quando andare: I periodi migliori per recarsi sull'isola sono i mesi di Giugno e Settembre, nei mesi di Luglio e Agosto l'isola viene invasa da turisti e imbarcazioni private. In alcuni anni il clima particolarmente mite permette di godersi il sole ed il mare fino in autunno inoltrato.

Come arrivare: l'isola di Procida si trova nel Golfo di Napoli quasi di fronte alla città. Per raggiungere Procida è quindi indispensabile raggiungere Napoli o Pozzuoli. Dal molo di Napoli Beverello partono quotidianamente aliscafi della Caremar e della SNAV che in 45 minuti raggiungono l'isola, da Calata di Massa partono invece traghetti della Caremar e della Medmar che raggiungono l'isola in 1 ora. Da Pozzuoli partono invece traghetti della Caremar, della Mediar e della Gestur che in 40 minuti raggiungono Procida. Durante i mesi di massimo afflusso turistico vi consigliamo di prenotare i biglietti con anticipo.

In barca: se intendete raggiungere l'isola con un imbarcazione privata oppure presa a noleggio vi consigliamo si seguire i suggerimenti di Bolinablu

Come muoversi: tutte le imbarcazioni che arrivano a Procida ormeggiano a Marina Grande ove stazionano gli autobus di linea che collegano tutte le parti dell'isola. Di fronte allo sbarco potrete trovare anche la stazione dei Taxi. Per spostarvi sull'isola potrete muovervi con autobus di linea (i biglietti sono in vendita al porto presso la biglietteria Caremar oppure nei bar o nelle tabaccherie) o taxi oppure prendere a noleggio cicli, motocicli o scooter. Sul sito turistico dell'isola potrete trovare gli orari aggiornati e i percorsi

Dove dormire: la vocazione turistica dell'isola è piuttosto recente di conseguenza anche le strutture ricettive sono piuttosto limitate, non vi sono villaggi turistici o alberghi di lusso a parte l'Hotel la Suite Resort  ricavato dalla ristrutturazione di un antico palazzo. Se intendete recarvi a Procida nei mesi di Luglio e Agosto vi consigliamo di prenotare con anticipo. Clicca qui per scegliere la struttura che meglio soddisfa le tue esigenze. 

Dove mangiare: anche il numero di ristoranti presenti sull'isola non è molto elevato anche in questo caso se non avete una sistemazione con mezza pensione vi consigliamo di prenotare per tempo il vostro tavolo al ristorante. Nella cucina procidana a farla da padrone sono i limoni, i carciofi ma più in generale i prodotti della terra e il pescato che vengono sapientemente cucinati dagli chef del luogo. Da non perdere l'insalata di limoni procidani, una specie particolarmente grande e poco acre con la quale viene preparata un'insalata a base di limoni, aglio, olio, pereroncino, sale e menta. Altro piatto tipico e particolarmente gustoso è la pasta alla pescatora povera a base di pereroncini verdi fritti e alici. Come su tutta la costa campana non può ovviamente mancare la produzione di limoncello e di dolci al limoncello.

Shopping: gioiello tipico dell'isola sono gli Orecchini di Procida fatti all'uncinetto in una infinita quantità di modelli dalla sua ideatrice Dina Tramontano. Da provare il Profumo al limone ottenuta dalla lavorazione dei limoni di Procida che potrete trovare nella Profumeria Regine's.

 

 

Letto 1093 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra navigazione..  Per saperne di più.  Accetto i Cookie da questo sito