Viaggiare tra le pagine di un libro
Blog

Saluzzo e il Decamerone di Boccaccio

Vota questo articolo
(1 Vota)

boccaccioSaluzzo, conosciuta fin dai tempi più remoti in quanto  tappa obbligata sulla “Via del Sale” che dalla Liguria proseguiva per le terre sabaude fino a Nizza, nel rinascimento conobbe un periodo particolarmente florido dal punto di vista economico e culturale.

Parte della sua notorietà è legata alla fama che ebbe allora il decameron di Boccaccio  in tutta Europa fino all’Inghilterra di Geoffrey Chaucer e dei suoi Canterbury Tales.

Saluzzo fu scelta dal Boccaccio come palcoscenico ideale di un amore brutale e devotissimo i cui protagonisti, frutto di fantasia letteraria, ma hanno quasi certamente contribuito alla conoscenza del marchesato.

È la storia del marchese di Saluzzo Gualtieri e della sua sposa Griselda: la centesima novella del Decameron, la decima della decima giornata, l’ultima.

Griselda e il Marchese Saluzzo (X, 10)

http://www.classicitaliani.it/decamero/10_10.htm

http://www.griseldaonline.it/chi-siamo/griselda-enigma-boccaccio.html

http://www.piemontemese.it/leggi_ultimonumero.asp?articolo=1877

Letto 4460 volte
Altro in questa categoria: Deodata Saluzzo Roero »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra navigazione..  Per saperne di più.  Accetto i Cookie da questo sito