Antagnod: perla della Val d'Ayas
Blog

Antagnod che cosa fare

Vota questo articolo
(4 Voti)

Numerose sono le attività offerte da Antagnod e dai borghi circostanti da svolgere sia in estate che in Inverno. Per prima cosa è indispensabile dedicare almeno un paio d'ore alla visita del borgo quindi alla Parrocchiale di San Martino di cui si hanno notizie a partire dal lontano 1176. All'interno vi si trova il più bell'altare barocco di tutta la Valle d'Aosta, costruito in legno intagliato dipinto e dorato. Tra le antiche abitazioni del borgo spiccano Maison Fournier con la sua lunga balconata in legno, al cui interno è allestita una mostra permanente di artigianato tipico locale, Maison Challand e villa Rivetti ove Saragat trascorse le vacanze estive durante tutto il periodo della sua Presidenza.

Se capitate Antagnod durante le vacanze di natale non mancate una visita al tradizionale mercato di artigianato che si tiene generalmente durante il ponte dell'Immacolata e a fine anno. Per maggiori dettagli clicca qui

Antagnod in estate

Diverse sono le escursioni che si possono effettuare partendo da Antagnod, di seguito alcune tra le più note:

Difficoltà Bassa

Lago Blu
Una tra le più facili e conosciute  escursioni della valle adatta a tutti, anche alle persone non abituate a camminare. Si consiglia comunque di iniziare la camminata dall'arrivo della seggiovia Champoluc - Crest, altrimenti prendere il sentiero tra la chiesa ed il cinema di Champoluc. Se si opta per iniziare l'escursione dal Crest seguire il sentiero 10A/11 altrimenti seguire inizialmente i sentieri 13 e 13B.

Lago delle Rane, Lgo Saler e Conterney 
Una camminata di circa 11 chilometri su di un percorso ad anello che parte dall'arrivo della seggiovia del Crest. Si tratta di una passeggiata molto panoramica con belle immagini sul Monte rosa e sul Cervino. Seguire i sentieri 10A e 11

Rifugio Grand Tourlain e Laghi Croce
L'escursione parte da Saint Jacques ed attraversa l'altro Vallone del Nana, ha una durata di 100 - 140 minuti, dipende dal vostro posso, fino al rifugio poi altri 20 minuti fino al Lago. Seguire il sentiero 1 dell'Alta Via e successivamente i sentieri 4 e 4A. (Attenzione non prendere il sentiero 3F con l'indicazione per il Lago Lechien/Lochien, come accade a molte persone)

Alpe Mezzan
Un'escursione veramente facile di circa una decina di chilometri che parte dal parcheggio di Barmasc nei pressi di Antagnod. Prima si raggiunge il Pian delle Signore a Cianciavellà poi si deve seguire il canale di irrigazione inoltrandosi nei boschi. Seguire il canale fino a raggiungere una baita sovrastata da un ponte radio e poi inoltratevi tra i pascoli fino all'Alpe Mezzan e all'agriturismo  "La Tschavana". Tempo di percorrenza dai 60 agli 80 minuti. Seguire  sentieri 7/7A

Antagnod - Barmasc
Una semplicissima passeggiata che da Antagnod vi permetterà di raggiungere Barmasc e i diversi agriturismi che si trovano sulla piana. Il percorso comincia da Villa Rivetti sede del Comune.

Cascate di Isollaz, Lago Villa e Castello
Quest escursione parte dal comune di Challant Saint Victor ed è veamente adatta a tutti. Tempo di percorrenza 30 minuti. 

Media-Alta Difficoltà

Più impegnative sono le escursione al Rifugio Quintino Sella, al Rifugio Mezzalama, al Rifugio Grand Tournalin alla Gran Cima del Monte Perrin o di Punta ChamPlong, per scegliere l'escursione più adatta a voi e avere maggiori dettagli sicuramente vi potrà essere d'aiuto il sito  Ayas Trekking.

 

 Antagnod in Inverno

Ben 18 sono i chilometri di piste del nuovissimo impianto di Antagnod, inserito nel comprensorio del Monterosaski. Piste sempre assolate e perfettamente innevate da neve naturale oppure artificiale e servite da due seggiovie, mentre due tapis roulant sono a disposizione del bel Baby Snow Park adatto alle famiglie con bambini piccoli. Se poi volete provare altre piste a soli 4 chilometri si trova la partenza degli impianti di Champoluc mentre a Palasina (vicino a Brusson) vi è un altro bel comprensorio sciistico, molto riparato dal vento.

A soli 10 chilometri da Antagnod, nel comune di Brusson, si trova il centro internazionale di sci nordico con circa 30 chilometri di anelli sempre perfettamente manutenuti, mentre a Barmasc, a soli tre chilometri da Antagnod, si trova una bellissima pista di sci di fondo ad anello.

Speciali navette per gli sciatori mettono in collegamento le località di Antagnod, Champoluc e Brusson.

Se siete amanti del pattinaggio sul ghiaccio a Brusson si trova la più grande pista di pattinaggio naturale della Valle d'Aosta con un'estensione di circa 1.300 mq e la possibilità di noleggio pattini, mentre a Champoluc nei pressi del campo sportivo si trova la pista Jean e Luis.

Sia in estate che in inverno se volete trascorrere una giornata in assoluto relax  potete recarvi al bellissimo impianto termale di Champoluc dove personale altamente qualificato e diverse piscine a varie temperature oltre a saune, bagli turchi e idromassaggi sono ad attendervi. Per saperne di più clicca qui

 

Letto 10364 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra navigazione..  Per saperne di più.  Accetto i Cookie da questo sito