Le Città Murate

Veneto: le Città Murate

Blog

Cittadella

Vota questo articolo
(0 Voti)

Un borgo dalla particolare forma ellittica, unica nel suo genere in Europa, le cui due vie principali connettono alle 4 porte di accesso poste in corrispondenza dei 4 punti cardinali e delle 4 strategiche cittadine di Treviso, Padova, Vicenza e Bassano del Grappa. Costruita nel 1220 dal comune di Padova che ne voleva fare un centro militare contro Treviso, Cittadella divenne ben presto un centro con statuti autonomi ed una fortezza inespugnabile. Dopo essere passata sotto varie dominazioni, nel 1405 si consegnò alla Repubblica di Venezia, conservando però la propria autonomia. Da vedere:

Camminamento di Ronda: la cinta muraria è un’ellisse dalla circonferenza di 1461 metri interrotti da 12 torri e 16 torresini. L’altezza delle mura vaia dai 12 ai 14 metri e dopo i lavori di recupero finiti nel 2013 è ora possibile percorrete tutto il camminamento di ronda

Tore Malta: fatta costruire nel 1251 da Ezzelino da Romano come carcere politico, la torre viene citata da Dante nel IX canto del Paradiso della Divina Commedia. Oggi è sede del Museo Archeologico.

Piazza Pierobon: sulla piazza si affacciano la duecentesca parrocchiale e la Loggia del Municipio originaria del XIV ma ricostruita nell'800.

Tra le manifestazioni che si svolgono durante l'anno segnaliamo: "Voci dell'Evo di Mezzo", "Ottobre Cittadellese", "Fiera di San Giuseppe"

 

Letto 802 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra navigazione..  Per saperne di più.  Accetto i Cookie da questo sito