Vigevano e la Lomellina

Vigevano e la Lomellina

Blog

Mortara

Vota questo articolo
(1 Vota)
Mortara Mortara Alessandro Mreschi

Di origini romane, si ricorda il suo nome in seguito alla sanguinosa battaglia combattuta tra le truppe di Carlo Magno e quelle del re longobardo Desiderio avvenuta il 12 Ottobre 773. Mortara fu per secoli un luogo di transito dei numerosi pellegrini che percorrevano la Via Francigena. Oggi importante centro agricolo e commerciale si presenta come una delle zone di maggior produzione risicola a livello nazionale. Altra grande fonte di reddito del territorio è la lavorazione della carne d'oca dalla quale si ricava il famoso Salame d'Oca al quale ogni anno a fine settembre viene dedicata una sagra.

Basilica di San Lorenzo

Costruita tra il 1375 e il 1380 è una grandiosa costruzione in stile gotico. La facciata a capanna è tripartita da sottili pinnacoli. L'interno conserva opere d'arti di grande valore storico-artistico come una Crocifissione del Cerano, le tavole di Bernardino Lanino, 5 tele di Giulio Cesare Procaccini ed un presepe ligneo con ben 80 personaggi in bassorilievo.

Da vedere sono anche: la Chiesa di Santa Croce, la chiesa di San Carlo e Santa Veneranda, il Palazzo del Comune, il Teatro e la Borsa Contrattazione merci.

Letto 1603 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra navigazione..  Per saperne di più.  Accetto i Cookie da questo sito