Biella e dintorni
Blog

Introduzione all'itinerario: Biella e dintorni

Vota questo articolo
(0 Voti)

L'itinerario che vi proponiamo, della durata di due-tre giorni, si propone di darvi una assaggio delle eccellenze e delle differenti vocazioni di questo ricchissimo territorio.

Il nostro programma prevede un soggiorno nella città di Biella se però viaggiate in camper cliccate qui per avere un elenco delle aree di sosta in zona, al lago di Veverona una bella area sosta è "Il Salice".
Di seguito alcuni luoghi che noi vi suggeriamo di visitare, visto le brevi distanze potete scegliere voi quelle che preferite e come abbinarle:
- Visita alla città di Biella e shopping nei suoi Outlet sulla Strada Trossi
- Santuario di Oropa dove non potrete fare a meno di gustare un ottimo piatto di "polenta concia"
- Parco la Burcina
- Riserva Naturale Speciale della Bessa con la sua suggestiva miniera d'oro di epoca romana
- I Ricetti in particolare quello di Candelo e Magnano
- Lago di Viverone passando per la strada reale dei vini con sosta a Magnano

Letto 2185 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Biella inizia il suo legame con la birra nel 1846 grazie all'apertura di un laboratorio da parte della famiglia Welf di Gressoney e i fratelli Antonio e Gian Battista Caraccio nativi di Bioglio e caffettieri in Biella. A metà del 1800 il laboratorio passa di proprietà a due aostani: Jean Joseph Menabrea Antonio Zimmermann.
Nel 1991 il marchio Menabrea è diventato proprietà del gruppo Forst mantenendo però la sua identità e indipendenza.

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra navigazione..  Per saperne di più.  Accetto i Cookie da questo sito