Le Langhe terre di vini e colline

Langhe Mappa

Blog

Grinzane Cavour

Vota questo articolo
(1 Vota)
Grinzane Cavour Grinzane Cavour Alessandro Moreschi

Il borgo, prende il nome dallo statista piemontese Conte Camillo Benso di Cavour che soggiornò nell'omonimo castello per ben 17 anni. Il borgo di origini medioevali, sorge intorno al castello costruito verso l’XI secolo. Le forme attuali del castello si devono a restauri avvenuti nel XVI secolo quando l’allora proprietario Pietrino Belli si unì in matrimonio con Giulia Damiani di Asti. Nel 1880 il castello venne acquistato dalla famiglia Benso di Cavour, fu successivamente Adele di Cavour a donarlo al Comune. Attualmente ospita al suo interno: l’Enoteca Regionale Piemontese, il museo etnografico, i cimeli Cavouriani e il ristorante.Grinzane CavourDal 2012 ogni due anni il Castello ospita l'asta internazionale del tartufo bianco. L'asta che si tiene nella Sala delle Maschere avviene in collegamento diretto con altre due destinazioni mondiali che cambiano tutti gli anni, nelle precedenti edizioni le città in collegamento satellitare sono state Parigi, Hong Kong, Mosca, Las Vegas, Mosca, Tokio, New York, il ricavato dell'asta viene donato in beneficenza.

Orari: da aprile ad ottobre 9/19 – da novembre a marzo 9,30/18
Ingresso: Intero 5€, Ridotto 3€ (6-12 anni)
Coordinate GPS: 44.65936749999999, 7.997437399999967
Vai al Sito
Letto 3215 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra navigazione..  Per saperne di più.  Accetto i Cookie da questo sito