Che cosa vedere
Blog

13.9 - Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia

Vota questo articolo
(0 Voti)

Appena fuori del perimetro di Villa Borghese si trova la splendida Villa Giulia fatta erigere da Papa Giulio III intorno al 1550 come sua residenza estiva. Fu realizzata da Bartolomeo Ammannati, Giorgio Vasari e dal Vignola che contrapposero ad una austera facciata una sorprendente loggia che armonizza i tre cortili interni. Splendido anche il ninfeo, così come sono splendide le decorazioni degli interni, realizzate da Prospero Fontana e Taddeo Zuccari. Nel 1889 Villa Giulia divenne sede museale con l’obiettivo di ospitare reperti pre-romani del Lazio e dell’Umbria. Attualmente ospita la più importante raccolta di manufatti delle civiltà etrusca e falisca esistente al mondo. Il meraviglioso Sarcofago degli Sposi in terracotta dipinta del VI secolo a.C., rinvenuto nel XIX secolo nei pressi di Cerveteri, merita anche da solo una visita.

Orari: Martedì/Domenica 8.30-19.30; la biglietteria chiude alle 18.30 Prezzi: Intero 8€; ridotto 4€
Ubicazione: Piazzale di Villa Giulia 9
Come arrivare: Tram 19 fermata Museo etrusco Villa Giulia
Vai al Sito   
Letto 4023 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra navigazione..  Per saperne di più.  Accetto i Cookie da questo sito